Una App per promuovere l’insegnamento dell’italiano: CIAO

La barriera linguistica è una delle maggiori sfide che uno straniero si trova ad affrontare arrivato in Italia, l’impossibilità di comunicare si trasforma poi in un ulteriore barriera all’introduzione della società locale. È possibile ovviare a questo meccanismo d’esclusione? O almeno supportare gli individui nel loro percorso d’apprendimento? A queste domande hanno cercato di rispondere...

La barriera linguistica è una delle maggiori sfide che uno straniero si trova ad affrontare arrivato in Italia, l’impossibilità di comunicare si trasforma poi in un ulteriore barriera all’introduzione della società locale.

È possibile ovviare a questo meccanismo d’esclusione? O almeno supportare gli individui nel loro percorso d’apprendimento?

A queste domande hanno cercato di rispondere l’Università Popolare di Roma – Upter, in partenariato con Università per Stranieri di Siena, Unicusano e Biblioteche di Roma.

Il progetto realizzato grazie ad un finanziamento FAMI, è stato presentato lo scorso 23 novembre.

L’app CIAO si propone come un innovativo strumento digitale a supporto della conoscenza della lingua e della cultura italiana.

Tramite l’utilizzo di dati e geo-dati permette la localizzazione e l’accesso ai servizi con cui il cittadino straniero deve entrare in contatto, quali Prefetture, SUI, Questure, ASL, Servizi comunali, patronati, corsi di lingua, associazioni presenti nel territorio locale.

Inoltre, è presente una sezione per l’apprendimento della lingua con approfondimenti sulle pratiche e usanze tipiche della tradizione e della cultura italiana.

Per semplificare l’utilizzo, il materiale caricato va da pagine dedicate alla letteratura italiana a canzoni e ricette della tradizione culinaria italiana.

Al fine di supportare il maggior numero di utenti, i contenuti sono disponibili nelle principali lingue veicolari, ovvero inglese, francese, arabo, spagnolo, e cinese.

Per gli utenti Android l’App è scaricabile da playstore o al link.

 

Leave a Reply
Newsletter