Siloe, l’Emporio della Solidarietà di Ponte San Giovanni

Nel quartiere di Ponte San Giovanni, lungo via Manzoni, una delle principali strade di questa frazione di Perugia, si trova la sede dell’Emporio Siloe ONLUS. Ospitato all’interno di un’antica struttura parrocchiale risalente agli inizi del ‘900 e nata come scuola materna, l’emporio si configura come un piccolo supermercato fruibile per il reperimento di beni di...

Nel quartiere di Ponte San Giovanni, lungo via Manzoni, una delle principali strade di questa frazione di Perugia, si trova la sede dell’Emporio Siloe ONLUS. Ospitato all’interno di un’antica struttura parrocchiale risalente agli inizi del ‘900 e nata come scuola materna, l’emporio si configura come un piccolo supermercato fruibile per il reperimento di beni di prima necessità.

L’edificio all’interno del quale sorge ed opera Siloe ha così ripreso a svolgere la funzione originariamente attribuitagli da tutti coloro che hanno contribuito a fondarlo, vale a dire quella di prestarsi in qualità di spazio dalla forte valenza sociale, finalizzato all’accoglienza.  Difatti l’emporio non nasce solo per offrire una risposta concreta alle persone e alle famiglie che vivono in condizioni di difficoltà e di disagio economico, come ad esempio le nuove categorie di lavoratori e i cittadini migranti, ma opera come luogo di ascolto e di accoglienza per tutti coloro esposti al rischio di esclusione sociale. Uno strumento di contrasto alla povertà che attraverso la concreta de efficiente distribuzione di beni di prima necessità cerca di contribuire a rendere più dignitosa la condizione di cittadini e le famiglie in difficoltà. A far sì che tutto questo sia possibile, l’impegno di numerose persone tra giovani e adulti che hanno scelto di formarsi nel settore del volontariato e che rendono questo servizio reale grazie alla loro grande motivazione.

Siloe è solo uno dei quattro empori realizzati da Caritas nel territorio relativo alla Diocesi di Perugia e Città della Pieve. Gli altri tre sono il Tabgha di Perugia, il Betlemme di Marsciano e il Divina Misericordia di San Sisto. Tra gli enti che concretamente contribuiscono all’esistenza e all’operatività di questi centri per la distribuzione di beni di prima necessità figurano la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, il gruppo GMF S.p.A. – Emi (Grandi Magazzini Fioroni) e il Sistema Emporio della Solidarietà, il quale comprende il Banco Alimentare, che provvedono all’approvvigionamento dei generi distribuiti negli empori.

Al sito http://www.emporiosiloe.it/emporiosiloe.asp e all’interno della pagina Facebook https://www.facebook.com/EmporioSiloeOnlus sono disponibili informazioni utili per tutti coloro i quali volessero usufruire del servizio messo a disposizione dalla rete degli Empori della Solidarietà e anche per chi avesse piacere ad unirsi al gruppo dei volontari.

Foto dal faceboook dell’Emporio

Leave a Reply
Newsletter