In.S.T.R.A.D.A., dalla parte dei cittadini vulnerabili

Il progetto In.S.T.R.A.D.A, previsto nell’ambito delle azioni innovative di welfare territoriale del POR FSE 2014-2020 e del POR FESR 2014-2020 Regione Umbria, e realizzato in partenariato da Polis Società Cooperativa, Cooperativa Sociale Nuova Dimensione e Cooperativa Sociale Perusia, si propone di mettere a disposizione dei cittadini un gruppo di professionisti ed esperti per garantire l’offerta...

progetto in.strada

Il progetto In.S.T.R.A.D.A, previsto nell’ambito delle azioni innovative di welfare territoriale del POR FSE 2014-2020 e del POR FESR 2014-2020 Regione Umbria, e realizzato in partenariato da Polis Società Cooperativa, Cooperativa Sociale Nuova Dimensione e Cooperativa Sociale Perusia, si propone di mettere a disposizione dei cittadini un gruppo di professionisti ed esperti per garantire l’offerta di specifici servizi

Il nome completo dell’iniziativa, INnovazione Sociale per la Tutela di Rete e l’Accessibilità dei Diritti del cittadino, ne spiega anche la mission, che si sviluppa attraverso interventi orientati alla costruzione di una rete di tutela legale e accessibilità ai diritti da parte di quei cittadini che si trovano in situazioni di svantaggio.

Nella pratica, il progetto In.S.T.R.A.D.A. mette in contatto quelle fasce di cittadinanza che vivono in condizioni di necessità e professionisti quali avvocati, psicologi, assistenti sociali, mediatori culturali e familiari portando questi ultimi effettivamente in strada, ovvero nei luoghi e negli spazi in cui possano aprire e mantenere un dialogo con le organizzazioni e le associazioni della società civile. Tale interscambio risulta indispensabile al fine di attivare percorsi di reinserimento sociale del cittadino, attraverso l’offerta di servizi di assistenza legale per la risoluzione di problemi specifici:

  • servizi di consulenza e accompagnamento psicologico orientati al supporto e finalizzati al superamento e alla gestione di situazioni discriminatorie;
  • servizi di mediazione familiare e assistenza sociale;
  • servizi di mediazione culturale e di sostegno legale rivolti ai cittadini stranieri in condizione di svantaggio a causa di barriere linguistiche e culturali.

Da questo progetto è nata l’Associazione In Strada, creata dalle stesse organizzazioni che insieme realizzano l’iniziativa: un gruppo di sei professionisti (avvocati, psicologa, assistente sociale, mediatrici familiari e culturali) per supportare il cittadino in difficoltà offrendo assistenza in chiave multidisciplinare. L’associazione intende fornire un servizio a sportello nel territorio che rientra nell’area del Perugino e, inoltre, un servizio itinerante di sostegno nelle zone sociali del Trasimeno e della Media Valle del Tevere mediante un’unità di strada.

Leave a Reply