Odio intersezionale e discriminazioni multiple: un webinar per saperne di più

“Che cosa si intende per odio intersezionale e discriminazioni multiple?” Non è solo una domanda legittima ma anche il titolo di un webinar organizzato dalla Rete Nazionale per il Contrasto ai Discorsi e ai Fenomeni di Odio che si terrà mercoledì 26 maggio alle ore 18:15. L’evento fa parte della rubrica “Dialoghi in rete”, il ciclo...

odio intersezionale e discriminazioni multiple webinar

“Che cosa si intende per odio intersezionale e discriminazioni multiple?”

Non è solo una domanda legittima ma anche il titolo di un webinar organizzato dalla Rete Nazionale per il Contrasto ai Discorsi e ai Fenomeni di Odio che si terrà mercoledì 26 maggio alle ore 18:15.

L’evento fa parte della rubrica “Dialoghi in rete”, il ciclo di webinar organizzati dalla Rete con il supporto di Ucebi (Unione Chiese evangeliche battiste italiane).

Interverranno:

  • Barbara Giovanna Bello, Avvocata e docente di Sociologia del diritto, Università Statale di Milano e membro del CRID (Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e Vulnerabilità) dell’Università di Modena e Reggio;
  • Silvia Brena, Giornalista e Co-fondatrice di VoxDiritti – Osservatorio Italiano sui Diritti;
  • Asmae Dachan, Giornalista, scrittrice e attivista;
  • Federico Faloppa, Professore associato di Linguistica presso l’ Università di Reading (UK) e Coordinatore della Rete Nazionale per il Contrasto ai Discorsi e ai Fenomeni d’odio;
  • Laura Fano, Senior Campaign Officer, Amnesty International Italia;
  • Kwanza Musi Dos Santos, Consulente e formatrice specializzata in Diversity Management;
  • Milena Santerini, Professoressa ordinaria di Pedagogia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e Direttrice di Media Vox – Osservatorio odio online Università Cattolica.

Sarà possibile seguire l’evento in diretta attraverso la pagina Facebook della Rete. Successivamente, il video e i materiali inerenti al webinar verranno resi disponibili sul sito della Rete, nella sezione “approfondimenti”.

 

Related Posts
Leave a Reply
Newsletter