Prossimi eventi

Deprecated: Il file /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/views/widgets/list-widget.php è deprecato dalla versione 5.13.0 senza alcuna alternativa disponibile. On version 6.0.0 this file will be removed. Please refer to https://evnt.is/v1-removal for template customization assistance. in /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5579

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Nuovo bando per progetti di assistenza a favore delle vittime di tratta

Fino al 2 settembre 2022 sarà possibile partecipare al nuovo bando del Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio con progetti di assistenza a favore delle vittime di tratta o grave sfruttamento.  I progetti dovranno essere attuati a livello territoriale per assicurare ai soggetti destinatari adeguate condizioni di alloggio, vitto e assistenza...

Fino al 2 settembre 2022 sarà possibile partecipare al nuovo bando del Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio con progetti di assistenza a favore delle vittime di tratta o grave sfruttamento. 

I progetti dovranno essere attuati a livello territoriale per assicurare ai soggetti destinatari adeguate condizioni di alloggio, vitto e assistenza sanitaria e, successivamente, la prosecuzione dell’assistenza e dell’integrazione sociale, nell’ambito del Programma unico di emersione, assistenza ed integrazione sociale. Le proposte progettuali dovranno inoltre “garantire un programma specifico di assistenza per minori stranieri non accompagnati vittime di tratta che assicuri adeguate condizioni di accoglienza e di assistenza psico-sociale, sanitaria e legale, prevedendo soluzioni di lungo periodo, anche oltre il compimento della maggiore età”.

Come previsto dal DPCM 16 maggio 2016, i progetti potranno essere proposti dai seguenti soggetti: a) Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano; b) Comuni, Città metropolitane, Comunità montane, unioni di Comunità montane, unioni di Comuni e loro consorzi; c) soggetti privati convenzionati iscritti, a pena di inammissibilità, in data precedente alla scadenza del bando, nell’apposita sezione del registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività a favore degli immigrati, di cui all’articolo 52, comma 1, lettera b), del decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394, e successive modificazioni.  A pena di inammissibilità della proposta di progetto, I soggetti di cui alla lettera c) dovranno necessariamente convenzionarsi con uno o più dei soggetti di cui alle lettere a) e b), appartenenti all’ambito territoriale prescelto tra quelli previsti, mediante stipula di appositi accordi.

La durata dei progetti ammessi al finanziamento è fissata in 17 mesi e gli stessi dovranno essere avviati il 1°ottobre 2022.

Per il bando completo QUI

Per maggiori informazioni: 

https://www.pariopportunita.gov.it/bandi_avvisi/bando-per-progetti-di-assistenza-a-favore-delle-vittime-della-tratta-5/

 

Leave a Reply
Newsletter