Il Terzo Settore live su facebook, per parlare di migranti e azioni contro il Covid-19

In queste settimane sono stati molti gli argomenti legati alla pandemia Covid-19 trattati dalla stampa, su internet, nelle conversazioni sempre a distanza) con amici, parenti e colleghi. Uno degli argomenti meno toccati, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni, è quello delle migrazioni: come sono colpiti i migranti da questa emergenza? E come si stanno...

Live-Streaming

In queste settimane sono stati molti gli argomenti legati alla pandemia Covid-19 trattati dalla stampa, su internet, nelle conversazioni sempre a distanza) con amici, parenti e colleghi.

Uno degli argomenti meno toccati, contrariamente a quanto accaduto negli ultimi anni, è quello delle migrazioni: come sono colpiti i migranti da questa emergenza? E come si stanno muovendo le associazioni del Terzo settore che lavorano nella cooperazione internazionale e nell’accoglienza?

Nell’ultimo periodo, ovviamente, gli incontri informativi e conferenze “in presenza” non sono possibili: per questo anche la promozione di attività a campagne si è spostata online.

Qui vi consigliamo alcune live facebook organizzate nei prossimi giorni e che si preannunciano interessanti per parlare di queste tematiche:

 

MELTING POT EUROPA

Al di là delle frontiere. Lo stato di emergenza nei Balcani

Mercoledì 29 aprile ore 18

Webinar con testimonianze dirette e interventi per parlare della situazione lungo la Rotta Balcanica durante la pandemia di #Covid-19. porteranno la loro testimonianza attivisti e attiviste di: Border Violence Monitoring NetworkBozen Solidale, Centro studi per la pace di Zagabria Centar za mirovne studijeLinea d’Ombra ODVNo Name KitchenCampagna Lesvos callingOne Bridge To IdomeniOpen Your Borders.

Sarà possibile partecipare inviando una mail a lesvoscalling@gmail.com, mentre l’incontro sarà trasmesso anche in diretta video sulle pagine FB degli organizzatori, sul sito www.meltingpot.org e rilanciato dalla pagina di Padova Città Aperta

 

AOI – ASSOCIAZIONE DELLE ORGANIZZAZIONI ITALIANE DI COOPERAZIONE E SOLIDARIETÀ INTERNAZIONALE

Le ONG e la sfida della pandemia Covid-19: cosa cambia?

Giovedì 30 aprile, alle 18

L’associazione che comprende le ONG italiane e gli ospiti della serie di live facebook si interrogano in appuntamenti quotidiani sui diversi aspetti e i diversi impatti che il Coronavirus ha e avrà nel mondo del Terzo Settore italiano, con un accento soprattutto sul ruolo della cooperazione internazionale nello scenario che è andato delineandosi in queste settimane.

Ospiti della live di giovedì saranno Lia Quartapelle (capogruppo PD Commissione Esteri Camera Deputati), Paola Crestani (Presidente Link 2007) e Raffaele K Salinari (Portavoce Cini). Modera Silvia Stilli (portavoce AOI)

 

SIAMO QUI – SANATORIA SUBITO

Siamo qui e non siamo solo braccia – “Web session” a sostegno di una sanatoria generalizzata

Domenica 3 maggio, dalle 16

In seguito alle dichiarazioni del Governo, che vorrebbe introdurre una sanatoria per gli stranieri irregolari impiegati nell’agricoltura, gli organizzatori dalla campagna per la regolarizzazione generalizzata “SIAMO QUI – SANATORIA SUBITOsi mobilita per farsi vedere e sentire, presentare la campagna e dire “al governo che non vogliamo essere usati soltanto come braccia utili quando serviamo, ma siamo persone e abbiamo dei diritti”.

La live è pensata con uno spirito “partecipato”: chi vuole può inviare un video di massimo tre minuti (come video messaggio, performance artistica, testimonianza) alla pagina Facebook “Siamo qui – Sanatoria subito”, alla mail sanatoriasubito@gmail.com oppure via whatsapp o telegram al numero +39 339 810 2187

 

COALIZIONE ITALIANA LIBERTÀ E DIRITTI CIVILI

Cpr e hotspot. Migranti e detenzione al tempo del coronavirus

Martedì 5 maggio, dalle 17

La rete di organizzazioni della società civile Coalizione Italiana Libertà e Diritti civili cerca di portare luce e fare chiarezza sulle condizioni di una delle categorie “dimenticate” durante l’emergenza Coronavirus: i migranti da poco o pochissimo arrivati in Italia. “Cosa succede ai tempi del Covid-19 nei centri di detenzione per stranieri, negli hotspot, nelle navi dove gli stranieri appena arrivati dovrebbero svolgere la quarantena? In che condizioni vivono le persone in questi luoghi? Il loro trattenimento è legale?”

 

Related Posts
Leave a Reply
Newsletter