La comunità armena a Foligno per “Incontri Mediterranei”

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, celebrata il 20 giugno, Caritas Diocesana e Arca del Mediterraneo si preparano ad accogliere il 27 giugno 2019 la comunità armeno cattolica, guidata dal sacerdote di origine armena Padre Joseph, direttore di Neos Kosmos, associazione greca che condivide un gemellaggio e progetti con Caritas di Foligno e Arca del Mediterraneo....

In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, celebrata il 20 giugno, Caritas DiocesanaArca del Mediterraneo si preparano ad accogliere il 27 giugno 2019 la comunità armeno cattolica, guidata dal sacerdote di origine armena Padre Joseph, direttore di Neos Kosmos, associazione greca che condivide un gemellaggio e progetti con Caritas di Foligno e Arca del Mediterraneo.

In occasione del loro arrivo a Foligno, in collaborazione con ARCI e CIDIS onlus, sarà organizzato l’evento “Incontri Mediterranei – Storie, testimonianze, culture dei rifugiati nel mondo”, una serata presentata da Loretta Bonamente che vedrà testimonianze, musica armena, voci e canti di chi ha vissuto la realtà dell’essere rifugiato, dell’aver richiesto asilo, dell’immigrato… Si unirà all’evento anche la comunità di Scopoli di Don Gianluca Antonelli.

Sarà un momento di arricchimento culturale, di scambio di esperienze , un momento di accoglienza senza confini!

L’appuntamento è per VENERDÍ 28 GIUGNO dalle ore 18.30, al Castello di Scopoli, a Foligno.

La serata sarà accompagnata dalla musica  della Band Nour e dal musical reading a cura del duo Giordano Brozzi e Nicol Martini.

Related Posts
Leave a Reply
Newsletter