Il permesso di soggiorno ai tempi del Coronavirus

Le misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus hanno portato molti cambiamenti non solo nella vita quotidiana, ma anche per quanto riguarda l’iter dei permessi di soggiorno. Il ministero dell’interno ha adottato infatti una misura straordinaria per combattere l’emergenza coronavirus in italia! Quali? Vediamoli insieme:  Prima di tutto, è fondamentale ricordarsi che per evitare che...

foto ufficio immigrazione

Le misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus hanno portato molti cambiamenti non solo nella vita quotidiana, ma anche per quanto riguarda l’iter dei permessi di soggiorno.

Il ministero dell’interno ha adottato infatti una misura straordinaria per combattere l’emergenza coronavirus in italia! Quali? Vediamoli insieme:

  •  Prima di tutto, è fondamentale ricordarsi che per evitare che il virus covid 19 si diffonda, per proteggere te stesso e gli altri Devi restare a casa! 

 

Se devi fare domanda di primo rilascio o di rinnovo del permesso di soggiorno devi sapere che c’è lo Stop a tutte le procedure per 30 giorni![1] 

Con il decreto legge del governo del 2 marzo 2020:

  • Se devi fare la domanda per il primo rilascio del permesso di soggiorno,
  • Se sei entrato in italia durante il periodo di emergenza è sospesa la regola della comunicazione da fare entro gli 8 giorni dall’ingresso in italia,
  • Hai tempo 30 giorni.

 

E ancora…

  • Se devi richiedere il rinnovo del permesso di soggiorno, vale sempre la regola che hai tempo da 60 giorni prima fino a 60 giorni dopo dalla data di scadenza per presentare la domanda di rinnovo presso gli uffici immigrazione delle questure,
  • Ma in più la scadenza del permesso di soggiorno è prorogata di 30 giorni!

 

Cosa significa?

Significa che se il mio permesso di soggiorno scade il 17 marzo 2020 in realta’ scadra’ il 17 aprile 2020, quindi ho 30 giorni in piu’ di tempo, oltre ai soliti 60 giorni prima e ai 60 giorni dopo di tempo per fare la domanda: ho tempo quindi ad esempio fino al 17 giugno 2020 per inviare la domanda di rinnovo!

Così come se sono entrato in italia il 3 marzo 2020 non devo fare la domanda per il mio permesso di soggiorno entro 8 giorni ma ho 30 giorni di tempo dal mio ingresso in Italia

Stai tranquillo in questi casi non sei considerato irregolare e non sei a rischio di espulsione!

 

Altre domande?

 

Cosa cambia?

Assolutamente nulla! Per proteggere te stesso e gli altri non dovrai preoccuparti per il rilascio o per il rinnovo del tuo permesso di soggiorno. I tempi in cui puoi presentare le istanze sono piu’ lunghi.

 

Posso andare in questura? No, l’ufficio immigrazione è chiuso fino al 3 aprile 2020!

 

Posso andare alla posta per inviare il kit? No, meglio aspettare il 3 aprile. Non sei in ritardo e non bisogna uscire se non è proprio strettamente necessatio per evitare il diffondersi del coronavirus.

 

Eper finire, ricordiamo ancora una volta che #ioresto a casa!

 

[1] ART. 9, DECRETO LEGGE 2 marzo 2020, n. 9

Related Posts
Leave a Reply
Newsletter