Prossimi eventi

Deprecated: Il file /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/views/widgets/list-widget.php è deprecato dalla versione 5.13.0 senza alcuna alternativa disponibile. On version 6.0.0 this file will be removed. Please refer to https://evnt.is/v1-removal for template customization assistance. in /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5579

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Festival musicale Amerincanto musica contro le discriminazioni

Yam Salia (dal Burkina Faso) a Perugia. Questà sera alle ore alle 21:30, per il terzo appuntamento il Festival “Amerincanto – Musica contro le discriminazioni” presenta  Tieffeu Teatro Figura Umbro, il musicista burkinabè  Yam Salia, che ha appena vinto, con il suo video dal titolo “Na sarà tenga togo”, il Premio Speciale “Marzio Rosi” per le...

Yam Salia (dal Burkina Faso) a Perugia.

Questà sera alle ore alle 21:30, per il terzo appuntamento il FestivalAmerincanto – Musica contro le discriminazionipresenta  Tieffeu Teatro Figura Umbro, il musicista burkinabè  Yam Salia, che ha appena vinto, con il suo video dal titolo “Na sarà tenga togo”, il Premio Speciale “Marzio Rosi” per le produzioni audio-video, alla IV edizione del Concorso indetto dal Conservatorio Superiore “Lorenzo Perosi” di Campobasso. Voce e percussioni: Yam Salia Chitarra: Carlos Ernesto Moscoso Thompson

Il video che è stato realizzato da Paolo Sapio sulla canzone “Na sarà tenge togo”, scritta da Yam Salia su musica di Michele Rosati, è cantata in lingua Mossi, la prima lingua parlata in Burkina Faso, in essa il cantautore africano si rivolge ai genitori, agli amici, ai fratelli ed alle sorelle di chi, spinto da un’sogno comune a tanti africani e non solo, lascia la propria terra per raggiungere l’Europa, considerata un paradiso dove cogliere mille possibilità. Lo stesso sogno nutre chi resta, attendendo il ritorno di chi è partito, nella speranza che un giorno possa tornare a casa con valigie piene. Il burkinabè cerca di smitizzare questa falsa credenza mettendo in guardia, in questo pezzo, sul vero, duro volto dell’immigrazione in Europa.

La Chitarra di Carlos Ernesto Moscoso Thompson del cruppo Amerinca AlmaLatina accompagna in questa occasione il musicista africano.

Leave a Reply
Newsletter