Prossimi eventi

Deprecated: Il file /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/views/widgets/list-widget.php è deprecato dalla versione 5.13.0 senza alcuna alternativa disponibile. On version 6.0.0 this file will be removed. Please refer to https://evnt.is/v1-removal for template customization assistance. in /home/customer/www/umbriaintegra.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5579

Non ci sono eventi in arrivo al momento.

Come creare e gestire un’associazione

 Hai motivazione, passione e vuoi fare qualcosa per gli altri? Puoi e sei libero di creare un’associazione, come sancito dal diritto garantito dall’art.18 della Costituzione Italiana: ‘’ I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale. Sono proibite le associazioni segrete e quelle che...

 Hai motivazione, passione e vuoi fare qualcosa per gli altri? Puoi e sei libero di creare un’associazione, come sancito dal diritto garantito dall’art.18 della Costituzione Italiana: ‘’ I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale. Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare”.

Secondo la Riforma del Terzo Settore (decreto legislativo 117/17), l’associazione come ETS, ente del terzo settore, necessita della presenza di almeno sette persone che hanno espresso e condiviso la volontà e l’intenzione di perseguire alcune determinate finalità, escludendo ogni scopo di carattere lucrativo. 

Per costituire formalmente un’associazione occorre stipulare un vero e proprio contratto tra i soci fondatori, che consiste in un atto costitutivo e di uno statuto in cui verranno trascritti gli scopi, gli obiettivi e le specifiche finalità. 

Esistono varie tipologie di associazioni, avente ognuna una specifica forma giuridica: associazione di volontariato, associazione di promozione sociale, ente del terzo settore. 

Una volta compresa e personalizzata la scelta migliore e più vicina alle proprie aspettative, bisogna ottenere un codice fiscale che va richiesto all’Agenzia delle Entrate, presentandosi con un documento personale del legale rappresentante, una copia dell’atto costitutivo e dello statuto firmati e il modello AA5/6 (rilasciato dall’Agenzia delle Entrate stessa). 

Al termine di questi passaggi, si può finalmente procedere alla registrazione dell’atto costitutivo e statuto presso l’Agenzia delle Entrate. 

In Umbria, per avere un orientamento in materia e essere agevolati nella costituzione e gestione di una nuova associazione sono a disposizione gli Uffici di Cesvol Umbria con diversi sportelli in tutto il territorio. 

Per maggiori informazioni: 

https://www.cesvolumbria.org/

 

Leave a Reply
Newsletter